Services - Lions Club Forlì Host

Vai ai contenuti

Services

18/02/2018 Tombola presso la Casa Residenza Anziani "Orsi Mangelli" a Vecchiazzano
Dall’anno sociale 2008/2009 il Lions Club Forlì Host dedica alcuni momenti  di intrattenimento alle persone anziane che soggiornano nelle Case di Riposo “Orsi Mangelli” di Vecchiazzano e “Pietro Zangheri”. Per il nono anno consecutivo torna infatti l’appuntamento che vede i soci del L.C Forlì Host ritrovarsi insieme agli ospiti delle rispettive strutture per anziani per condividere e trascorrere momenti di allegria e di svago animando la sempre folta e partecipata platea con il gioco della tombola e con la vincita di numerosi premi messi a disposizione dai Lions. Domenica 18 febbraio si è pertanto svolto, presso la Residenza di Vecchiazzano, il primo dei due appuntamenti alla presenza di un centinaio di ospiti della struttura, degli animatori e di soci del Lions Club Forlì Host. Il programma prevede anche la classica “Super Tombola Pasquale” di domenica 25 marzo  alla Residenza Zangheri. Il costante e crescente impegno rivolto alle problematiche delle persone di età avanzata più bisognose e fragili, ospiti di strutture protette, è uno dei service che caratterizza da anni il Lions Club Forlì Host con sempre più importanti iniziative e aiuti concreti come quello di oggi  nello spirito lionistico del “noi serviamo”.
11/02/2018 Riapre il Museo Romagnolo del Teatro
Il Museo Romagnolo del Teatro apre tutte le domeniche pomeriggio dall'11 febbraio grazie alla collaborazione fra il Servizio Cultura e Musei e i Lions Club forlivesi. Inoltre in occasione delle aperture ci saranno incontri, visite guidate e appuntamenti musicali. "Il Museo - spiega il nostro Presidente Gabriele Zelli - racconta la storia di straordinari personaggi come Angelo Masini e Maria Farneti, che sono stati molto celebri quando hanno calcato i palcoscenici operistici, anche internazionali. Inoltre racconta storie di altri grandi personaggi della musica lirica forlivese. C'è anche una sala dedicata ai Canterini Romagnoli, che in Romagna hanno avuto un ruolo importantissimo nel secolo scorso per tramandare le tradizioni della nostra terra". "Si tratta di una collaborazione collaudata - spiega Cristina Ambrosini, dirigente del Servizio Cultura, Musei, Turismo e Politiche Giovani -. Offriremo un persone attraverso personaggi, storie e passioni dei forlivesi attraverso materiali interessanti e particolari. E' un appuntamento importante che si colloca tra le eccellenze dell'offerta culturale di Forlì. E' un occasione per vivere un weekend in città e perdersi nel centro storico, visitando ad la mostra al San Domenico che inaugurerà venerdì o Palazzo Romagnoli, ma anche godendo di aspetti legati all'enogastromia, naturalistici e svago".


11/02/2018 Commercianti per un giorno
Il Lions Club Forlì Host parteciperà a "Commercianti per un giorno", per il sesto anno consecutivo, la manifestazione che si svolgerà per l'intera giornata di domenica 11 febbraio (dalle ore 9.00 alle ore 19.00) presso i locali della Fiera di Forlì in via Punta di Ferro. Com'è noto l'evento si caratterizza per essere una mostra scambio dedicata ai privati, che per alcune ore si cimenteranno con un mestiere, quello del commerciante, fortemente messo in discussione dalla crisi. Nel corso della giornata si potrà vendere, comprare, scambiare merci per trarre un "utile" da oggetti non più utilizzati o da alcuni capi di vestiario che non vengono più indossati. Nei giorni scorsi i soci del Club hanno selezionato nelle proprie abitazioni, coinvolgendo anche gli amici, i materiali da portare in fiera (lo stand è il numero 156) valutando ogni pezzo che verrà esposto stabilendo quanto richiedere in caso di cessione.
Considerate le pressanti esigenze della locale Caritas e dell'Emporio della Solidarietà, il Club ha deciso di devolvere il ricavato dell'intera giornata a queste due importanti realtà forlivesi per far fronte alle accresciute richieste di cibo da parte di famiglie e di singoli cittadini. Non sarà la sola inziativa che attueremo a tale scopo.
06/02/2018 Conferenza stampa Museo Romagnolo del Teatro
Martedì 6 febbraio, presso la Sala Randi del Palazzo Comunale di Forlì, si è svolta la conferenza stampa per annunciare la riapertura del Museo Romagnolo del Teatro, grazie al Lions Club Forlivesi, in collaborazione con il Servizio Cultura e Musei del Comune di Forlì.

30/01/2018 Conferenza stampa restauro lunetta chiesina del miracolo
Martedì 30 gennaio, presso la chiesina del Miracolo di via Leone Cobelli, si è svolta la conferenza stampa del service per il restauro della lunetta, voluto dai Club Lions forlivesi: Forlì Valle del Bidente, Forlì Giovanni de' Medici, Forlì Cesena Terre di Romagna, Forlì Host, e il Rotary Club Forlì.
27/01/2018 Convegno Campagna di prevenzione dell'Ambliopia
Sabato 27 gennaio 2018, alle ore 9.00, presso l'Auditorium della Cassa dei Risparmi, via Flavio Biondo 16, Forlì, si terrà un convegno sullo stato di avanzamento della campagna di prevenzione dell'ambliopia (Sigth for Kids) promosso dai Lions italiani. Pieghevole: https://goo.gl/or7m43
L’ambioplia – detta anche “occhio pigro” – è una malattia degli occhi che interessa i bambini nei primissimi anni di vita e consiste in una riduzione della vista in uno o entrambi gli occhi. Una diagnosi tempestiva, soprattutto nei primi tre anni di vita, permette la piena riabilitazione del piccolo paziente.
Ecco così che Sight for Kids porta i Lions negli asili per permettere lo screening per l’ambliopia di 100.000 bambini da qui a luglio del 2018.
21/01/2018 Torneo di Burraco a favore Istituto Oncologico Romagnolo
Domenica 21 gennaio si è svolto il torneo di burraco il cui ricavato andrà a favore del Progetto Margherita - La mia mamma è bellissima dell’Istituto Oncologico Romagnolo per la fornitura gratuita di parrucche alle donne che, in seguito a cure oncologiche, devono affrontare il delicato momento della caduta dei capelli. Si ringraziano Franca Serra dell'A.S.D. Il Burraco Forlì, i numerosi partecipanti e chi ha contribuito ai premi:
Laura Coppi Giuliari
Coop Alleanza 3.0
Pasticceria Flamigni
Conad Superstore
Gardini cioccolato d’autore
Famila
Giemme Forli'
Global Sistemi
L’Antica Cascina
e alcuni benefattori che preferiscono restare anonimi.
26/12/2017 Camminata di Babbo Natale
Sono stati oltre mille i forlivesi che hanno partecipato alla Camminata di Babbo Natale che si è svolta nella mattinata di martedì di Santo Stefano. Una presenza molto più ampia di quella dello scorso anno che ha decretato un successo al di sopra delle aspettative della manifestazione. Tra gli altri erano presenti il sindaco Davide Drei, gli assessori Sara Samorì e Raoul Mosconi, il vice governatore del Distretto Lions 108 A, Maurizio Berlati, Gabriele Zelli e Maurizio Zaccarelli, presidenti dei Clubs Forlì Host e Giovanni de' Medici. L'iniziativa, promossa dal Lions Club Forlì Host per il terzo anno consecutivo (un comitato coordinato dal socio Mauro Rosetti si è occupato di tutti gli aspetti organizzativi), ha raggiunto almeno cinque obiettivi: dal passare in modo alternativo una mattinata delle feste natalizie ad incentivare le persone a dedicarsi a un'attività motoria che fa bene alla salute. Inoltre sono stati raccolti circa 400 occhiali usati che saranno ricondizionati e inviati a paesi del continente africano, dove molte persone ne hanno bisogno ma non sono nelle condizioni economiche per acquistarli (per maggiori dettagli: http://www.raccoltaocchiali.org/default.aspx) e si è incrementato il fondo per lo svolgimento del service Lions "Sigth for Kids" (campagna di prevenzione dell'ambliopia). Infine è stato possibile riscoprire la città di Forlì attraverso i principali restauri al patrimonio artistico e architettonico cittadino promossi o sostenuti dal Club. Per la campagna di prevenzione dell'ambliopia, nota come "occhio pigro", una patologia degli occhi che interessa i bambini nei primi anni di vita consistente in una ridotta capacità visiva di uno, o di entrambi gli occhi, sono stati raccolti 3.600 euro. Mentre il tracciato della camminata ha consentito di ricordare che il Lions Club Forlì Host ha donato al Comune di Forlì le attrezzature dell'area fitness del Parco Urbano Franco Agosto, ha restaurato l'affresco "Il Pestapepe", l'opera pittorica "La Madonna del Latte", ora conservati ai Musei di San Domenico, la tribuna dell'altare della cappella della Madonna del Fuoco, il "Libro Madonna", che contiene gli atti del Consiglio degli Anziani di Forlì dal 1491 al 1504, ed ha promosso o sostenuto il restauro dell'Oratorio di San Sebastiano, del portale della chiesa del Carmine, del monastero delle Suore Clarisse di San Biagio, del monumento a Giovanni Battista Morgagni.
Si ringraziano le Aziende che hanno contribuito a rendere possibile la manifestazione (vedi elenco).
04/12/2017 Concerto di Natale
Lunedì 4 dicembre, alle 21, nella Basilica di San Mercuriale si è esibita la Young Musicians European Orchestra diretta dal maestro Paolo Olmi e composta da giovanissimi musicisti di tutto il mondo impegnati  in un progetto che vede altri due concerti: a Gerusalemme il 2 dicembre e a Betlemme nella Chiesa della Natività il 3 dicembre. Il concerto è promosso dalla Caritas di Forlì - Bertinoro e dalla Cooperativa Emilia Romagna Concerti di Ravenna ed è organizzato insieme al Ministero dello Spettacolo, il Ministero degli Esteri, la Regione Emilia Romagna.
La novità di questa edizione del Concerto di Natale consiste nel fatto che  per la prima volta si realizza a Forlì una collaborazione che unisce i 7 club service: Lions Club Forlì Cesena Terre di Romagna, Lions Club Forlì Valle del Bidente, Lions Club Forlì Host, Lions Club Giovanni de’ Medici, Rotary Club Forlì e Rotary Club Forlì Tre Valli e Soroptimist Club Forlì impegnati nella realizzazione del concerto di Natale Forli – Betlemme in qualità di co – promotori. L’evento è inoltre realizzato in collaborazione con UNITALSI.
Come nella scorsa edizione, la serata è stata dedicata all’Emporio della Solidarietà di Forlì (www.emporioforli.it), promosso dalla Caritas di Forlì  – Bertinoro e dal Comitato per la Lotta contro la fame nel mondo. Tutti i partecipanti sono stati invitati a  un gesto natalizio di solidarietà: portare in Chiesa (Abbazia di San Mercuriale), una serie di beni di prima necessità a favore dell’Emporio. Grazie alla generosità delle persone presenti al concerto, sono stati riempiti 50 scatoloni, per un totale di oltre 400 kg di prodotti. Inoltre, sono stati raccolti 376 euro attraverso le offerte all’ingresso dell’Abbazia. Lettera di ringraziamento della Caritas.


19/11/2017 Basket in carrozzina
Domenica 19 novembre prende ufficialmente il via il 2° Campionato Interprovinciale di Basket in Carrozzina organizzato dalla Uisp e dell’Anmic (Associazione nazionale mutilati e invalidi civili). Un torneo reso possibile anche grazie all’aiuto del Lions Club Forlì Giovanni de' Medici assieme agli altri Lions Club cittadini: Forlì Host, Forlì Valle del Bidente, Forlì-Cesena Terre di Romagna.
Si ringrazia per le fotografie Gigi Mattarelli del Lions Club Forlì Giovanni de' Medici.
16/11/2017 Consegna Service Istituto Oncologico Romagnolo
Giovedì 16 novembre, una delegazione del Lions Club Forlì Host si è recata presso la nuova sede dell'Istituo Oncologico Romagnolo per la consegna del Service a favore del Progetto Margherita . La delegazione è stata accolta da Fabrizio Miserocchi, direttore generale dello IOR e dai suoi collaboratori. Miserocchi ha illustrato le attività dell'Istituto e il nostro presidente Gabriele Zelli ha consegnato l'assegno comprendente la cifra deliberata dal Consiglio Direttivo più i 250 Euro donati dal Lions Club inglese di Grimsby.
11/11/2017 Giornata mondiale contro il diabete
Sabato 11 novembre, il Lions Club Forlì Host sarà presente in piazza Saffi, insieme agli altri Clubs Lions, in occasione della Giornata mondiale contro il diabete. Sarà allestito un gazebo sotto il quale verranno effettuati, dalle ore 9.00 alle ore 12.30, screening diabetologici e raccolti fondi per l'assistenza domiciliare ai pazienti diabetici.
11/11/2017 Premiazione di Un Poster per la Pace
30^ edizione del Poster per la Pace. Per il Lions Club Forlì Host è la 11^ sponsorizzazione. Il tema di quest'anno è “Il futuro della Pace”.
Con l’occasione è stato istituito anche un premio speciale in memoria di Annalena Tonelli (scomparsa 14 anni fa) da assegnare al poster che meglio interpreterà l’eredità di amore e pace che Annalena ci ha lasciato.
Sono sette gli studenti delle scuole secondarie di primo grado che hanno mosso i primi passi per diventare artisti qualificandosi come vincitori del trentesimo concorso internazionale "Un poster per la pace", promosso dal Lions Club Internazional e organizzato per l'undicesimo anno consecutivo dal Lions Club Forlì Host. I sette elaborati delle ragazze e dei ragazzi forlivesi saranno inclusi tra le 600.000 opere, provenienti da tutto il mondo, realizzate in occasione della manifestazione promossa per sensibilizzare i giovani sull'importanza della convivenza pacifica tra i popoli. Le opere dei vincitori: Nicola Ravaioli, Giulia Sampieri, Federica Fanti, Beatrice Severi, Marco Severini, Maya Nanni, rispettivamente delle scuole medie cittadine: Marco Palmezzano, Piero Maroncelli, Gerolamo Mercuriali, Benedetto Croce,  Pietro Zangheri, Scuola secondaria di primo grado di San Martino in Strada, Glauco Fiorini, sono state selezionate per la loro originalità, per il valore artistico e per la loro attinenza al tema del concorso "Il futuro della pace", da una giuria composta da critici ed esperti d'arte coordinata da Paola Emiliani, di cui hanno fatto parte Flavia Bugani, Enzo Dall'Ara, Giorgio Liverani e Rosanna Ricci.
Gli elaborati parteciperanno alla selezione a livello distrettuale e multi distrettuale, in base all'organizzazione italiana dei Lions Club, per accedere alla selezione finale durante la quale verrà scelto il primo classificato a livello internazionale e i ventitré vincitori di premi di merito.
In città l'inziativa è stata coordinata da Claudio Sirri, socio del Forlì Host, che ha espresso soddisfazione per l'andamento dell'iniziativa. "È evidente come i giovani custodiscono dentro ognuno di loro grandi idee su quello che la pace può rappresentare per le nazioni, ha dichiarato Sirri, e sono lieto di aver offerto alle scolaresche forlivesi l'opportunità di condividere queste riflessioni con migliaia di altri studenti in tutto il mondo. Il nostro club, attualmente presieduto da Gabriele Zelli, e il gruppo di lavoro che mi ha affiancato faranno ovviamente il tifo per i selezionati forlivesi nella speranza che i loro poster possano essere giudicati meritevoli di ulteriori riconoscimenti".
Molta attenzione ha destato il premio assegnato dalla giuria forlivese a Emanuel Bodale, della scuola media Maroncelli, istituito dal Lions Club Forlì Host in ricordo di Annalena Tonelli, la missionaria laica forlivese che ha speso tutta la vita a favore dei poveri e degli emarginati uccisa il 5 ottobre 2003 da un commando islamico nel centro assistenziale che dirigeva a Borama, in Somalia, pochi mesi dopo essere stata insignita dall'Alto Commissario delle Nazioni Unite del prestigioso premio Nansen Refugee Award per l'assistenza ai profughi.
In occasione della cerimonia di premiazione che si è svolta nei giorni scorsi presso il Salone Comunale sono intervenuti: Raoul Mosconi, assessore del Comune di Forlì, Gabriele Zelli, presidente del Lions Club Forlì Host, Elisabetta Scozzoli, presidente della zona A della seconda Circoscrizione del Distretto Lions 108 A, Michele Marcantonio, officer di Circoscrizione per il Service "Un poster per la pace", Filippo Casadei, presidente del Leo Club Forlì, Alessandra Prati, in rappresentanza dell'Ufficio Scolastico Provinciale, Andrea Saletti, nipote di Annalena Tonelli.
28/10/2017 Service a favore di LCIF
Il 28/10/2017 il Service è stato consegnato dal Presidente Gabriele Zelli al Governatore Carla Cifola in occasione della sessantesima Charter Night del Club.
12/10/2017 "Sigth for Kids" - Autorefrattometro binoculare
Giornata mondiale della vista: i Lions Clubs di Forlì acquistano un autorefrattometro binoculare da mettere a disposizione dei medici oculisti dell'Ospedale Morgagni-Pierantoni. In occasione del 12 ottobre 2017, Giornata mondiale della vista, i quattro Clubs Lions cittadini, Forlì-Cesena Terre di Romagna, Valle del Bidente, Giovanni de' Medici, Forlì Host, presieduti rispettivamente da Morena Contri, Gabriele Erbacci, Maurizio Zaccarelli e Gabriele Zelli, hanno acquistato un autorefrattometro binoculare portatile necessario per effettuare uno screening visivo sui bambini di 4 anni, che rappresenta, per quest'anno e per i prossimi, lo scopo del service nazionale "Sigth forse Kids".
La vista è un bene prezioso che spesso viene dato per scontato e non c'è molta conoscenza degli stili di vita che aiutano a prevenire patologie visive, così come raramente si effettuano screening sugli adolescenti per accertarsi della salute dei loro occhi. Per questo i Clubs Lions della zona hanno accolto, tempestivamente e senza remore, l’invito del Governatore del Distretto 108 A, Carla Cifola, a impegnarsi per un'efficace prevenzione in questo campo. L'acquisto dello strumento comporterà altresi stringere una collaborazione con i medici oculisti dell'Ospedale Morgagni-Pierantoni, destinatari dell'autorefratometro binoculare portatile.
"Collaborazione che avrà come obiettivo, dichiara Paolo Talamonti, officer di Circoscrizione per il Service di rilevanza nazionale "Sigth for Kids", quello di effettuare uno screening sui bambini di 4 anni (per quest’anno e per i prossimi) al fine di rilevare e prevenire eventuali problematiche oftalmiche, secondo un programma di visite da svolgere direttamente presso gli asili nido o in luoghi dove i bambini possano essere convocati per il controllo. Con i medici oculisti si intende inoltre avviare una collaborazione per essere presenti con l'apparecchiatura in occasione di particolari manifestazioni che coinvolgono il nostro territorio in modo da poter dare un sevizio aggiuntivo di qualità alle comunità locali".
09-10/09/2017 Concerti dell'Orchestra Giovanile Paneuropea
Sabato 9 e domenica 10 settembre 2017, alle ore 21.00, rispettivamente presso il Teatro Mentore di Santa Sofia e presso la Chiesa di San Giacomo di Forlì, l'Orchestra Giovanile Paneuropea, formata da musicisti provenienti da Italia, Kosovo, Slovenia, Spagna, Serbia, Montenegro, Macedonia, Romania, Bosnia-Erzegovina, terrà due concerti nell'ambito del Festival della Musica Giovane del Mediterraneo. Verranno eseguite musiche di Ludwig van Beethoven, Franz Joseph Haydn, Felix Mendelsshon. Dirigerà l'orchestra Igor Buscherini.
Le due serate sono promosse da Ipsia Acli Forlì-Cesena e sostenute da enti e associazioni, compreso il Lions Club Forlì Host.
07-08/09/2017 Non Solo Bregovic
Giovedì 7 e venerdì 8 settembre 2017, alle ore 21.00, rispettivamente presso il Chiosco Giardini Savelli, Cesena, e presso la Chiesa di San Giacomo, piazza Guido da Montefeltro, Forlì, si terranno due concerti dal titolo “Non solo Bregovic”, con musica colta e popolare dall’Europa dell’Est. In entrambe le serate il maestro Bardh Jakova dirigerà i fisarmonicisti Aleksa Trisic (Serbia), Darko Micevski (Macedonia) e Nikola Sevaljevic (Montenegro). La fisarmonica, strumento popolare per eccellenza, dimostrerà tutte le sue potenzialità in relazione alla musica colta.
I due appuntamenti sono a cura di Ipsia Acli Forlì-Cesena e sostenuti da enti e associazioni, compreso il Lions Club Forlì Host.
Torna ai contenuti